Le vocazioni del territorio

Contadino
 
Contadino
contadino

“Questa ruralità della gente molisana è l'origine dei suoi difetti e delle sue virtù". Lo scrive nel 1941, per Il Giornale d'Italia, il giornalista molisano Francesco Jovine. Tra di loro si respira "un'aria di medioevo contadino, domestico e livellato; probo, tenace, fortemente attaccato alle tradizioni, fedele alle antiche leggi dell'ubbidienza". E' passato oltre mezzo secolo da quella descrizione, ma agricoltura e zootecnia costituiscono ancora voci importanti per l'economia della provincia isernina.

Le colture cerealicole si alternano alla produzione di olivo, vite e agli alberi da frutta. La produzione vinicola beneficia di marchi DOC per vini ricavati da uve montepulciano, aglianico, trebbiano e sangiovese. Sulla tavola questi prodotti diventano ingredienti per una cucina gustosa e semplice. I formaggi e i latticini, le grigliate di carni ovine e suine, nonché le varianti di pasta con cereali e ortaggi.

Azioni sul documento