Il Logo

Identità territoriale ed Identità di valori nel concept del logo del Distretto delle Terre Pentre

Il logo intende ricreare, attraverso una sintesi concettuale, il luogo dove si è svolta la storia del popolo pentro.
La matrice fisica rappresenta la Culla della Civiltà Pentra (le tre sommità che delimitano l’area - Matese, Mainarde e Monti dell'Alto Molise); il tratto in grigio evidenzia l’obiettivo di integrazione delle “componenti” mentre le interruzioni vogliono indicare l’apertura del contesto all’ospite.
Le tre icone di diverso colore identificano i tre temi caratterizzanti il patrimonio delle antiche Terre Pentre: Storia e Cultura, Natura, Tradizione Gastronomica.

Verde

Simboleggia la crescita, l'armonia, la freschezza e la fertilità; è il colore che meglio rappresenta la natura e i territori incontaminati del Molise.

Arancio

Un colore fortemente riconoscibile che combina l'energia del rosso con la felicità del giallo; rappresenta entusiasmo e creatività tipici della tradizione culinaria locale.

Ciano

Opposto ai colori caldi come il giallo, rosso e arancio è collegato alla consapevolezza e all'intelletto; simboleggia quella saggezza e contemplazione che erano alla base della cultura dell'antica popolazione delle Terre Pentre.

Il Logo istituzionale rappresenta il Distretto delle Terre Pentre nella sua integrità, mentre le sue tre diverse declinazioni rappresentano le rispettive macroaree dell'offerta territoriale.
Il verde con l'immagine di una foglia simboleggia la natura e il turismo attivo.
La forchetta di color arancio sta a rappresentare l'enogastronomia e la tradizione culinaria della provincia di Isernia.
I gradoni dell'anfiteatro sannita di color ciano identificano i beni storici, artistici e culturali delle Terre Pentre.

Azioni sul documento