Castel del Giudice

Antico borgo medievale, caratterizzato dai numerosi corsi d'acqua, si trova a pochi passi dal tratturo Ateleta-Biferno e dal tratturello Castel del Giudice-Sprondasino-Pescolanciano.

Situato nel cuore dell'Alto Sangro, Castel del Giudice è un antico borgo medioevale, con un'altezza di 800 metri s.l.m. Il nome di "Castellum Iudicis", quale al tempo dei normanni nel secolo XII, o di "castrum de Iudice" nei tempi angioini, sembra non potersi prestare ad altre interpretazioni  che queste: o il castello prese il nome da una famiglia titolare del feudo, oppure esso fu casualmente luogo nel quale venne promulgato un qualche "Lodo" che fece dargli dai contemporanei il nome di "Castello delli Giudici".

La più antica notizia che ci è nota risale al secolo XII,  ovvero la designazione del feudo a Guglielmo d'Agnone o Guglielmo Borrello che è il medesimo, appartenente alla progenie dei Conti dei Marsi. Nella seconda metà del secolo XIII, e cioè all'inizio della dominazione Angioina, Castel del Giudice era amministrato da Paolo de Giga, al quale subentrò poi Stefano di Belcair, ambedue cavalieri francesi venuti nel regno di Carlo I d'Angiò. Attraversato dal fiume Sangro, Castel del Giudice è conosciuto da molti per essere luogo ideale per la pesca sportiva. Non è un caso che il comune  abbia già ospitato  i Campionati del Mondo di Pesca alla Trota. Castel del Giudice, con i suoi numerosi corsi d'acqua, fruibili in ogni periodo dell'anno, i suoi boschi verdi, ricchi di funghi e di tartufi, rappresenta il luogo ideale per soggiorni all'insegna della serenità e della tranquillità.

Lo stemma, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica, raffigura una torre merlata circondata dalla scritta "Castello del ludice".

Castel del Giudice è famoso per aver dato i natali nel 1370 al capitano di ventura Giacomo Caldora, vincitore di Braccio di Montone e tra i più grandi condottieri di milizie del suo tempo.

Come raggiungerci

Da Roma Uscita San Vittore - Venafro dir. Castel di Sangro s.s. 652. Da Napoli Uscita Caianello – Venafro dir. Castel di Sangro s.s. 652.

Mappa
GIS
Azioni sul documento
Abitanti: 356, Castellani
Santo Patrono: San Nicola
Superficie: 14.69 Kmq
Altitudine: 800 m
Distanza da Isernia: 45.0 Km
Castel del Giudice
  • Borghi e centri storici Borghi e centri storici
  • farmacia farmacia
  • punto di ristoro punto di ristoro