Agnone

Posta sul crinale di un colle, Agnone ha origine antichissima ed è famosa in tutto il mondo per la produzione di campane.

Di probabile origine sannita, secondo alcuni sarebbe questa l'antica Aquilonia di cui parla Tito Livio. Il nome Aquilonia si sarebbe trasformato in Anglona e poi in Agnone

Ricca di storia e di opere d'arte, Agnone è la capitale dell'Alto Molise, definita anche "l'Atene del Sannio". Importanti opere di Duprè, Monteverde, Colombo, Gamba, sono conservate nelle chiese romanico-gotiche. Fra queste si segnalano la chiesa madre dedicata a San Marco, risalente all'XI secolo, in cui sono presenti artistici altari lignei, le chiese di Sant'Emidio, Sant'Antonio Abate e San Francesco. Le porte di accesso alla città, le botteghe artigianali disseminate nel labirinto di vicoli, stradine e arcate del borgo antico, i decori di Palazzo Nuonno, del XII secolo (testimonianza della presenza nel passato di una comunità di veneziani) la rendono un vero e proprio museo all'aperto.

Numerose sono le botteghe di orafi, ramai, tinai. Orgoglio dell'intera regione è la millenaria Pontificia Fonderia Marinelli, luogo di produzione di pregiate campane rinomate in tutto il mondo per la loro perfezione artistica. Annesso alla Fonderia si trova il Museo storico della Campana nel quale sono esposti una vasta collezione di bronzi sacri e molti ricordi che legano la famiglia Marinelli ai diversi papi che si sono succeduti nel XX secolo. Nel laboratorio di produzione, ai visitatori viene riproposta tutta la complessa fase di lavorazione delle campane.
Distinguendosi per la sua offerta d'eccellenza e l'accoglienza di qualità, Agnone ha ottenuto il riconoscimento di "Bandiera Arancione", marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano.

Lo stemma, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica, raffigura un ippogrifo che stringe tra le zampre l'iniziale del comune.

L'8 dicembre del 1996, in occasione del cinquantennale del sacerdozio di Papa Giovanni Paolo II, gli agnonesi hanno proposto a Roma, in Piazza San Pietro la tradizionale 'ndocciata. Si tratta del più grande rito di fuoco che si conosca sul territorio molisano e si svolge ad Agnone l'8 ed il 24 dicembre: una sfilata di migliaia di enormi fiaccole costruite artigianalmente. Ogni fiaccola, preparata con pali di abete bianco e ginestre, prende il nome di "'ndoccia" e, accesa, viene portata a spalla attraverso le strade del paese. Le 'ndocce possono raggiungere anche i quattro metri di altezza e alcuni "'ndocciari" nriescono a portare oltre dieci contemporaneamente, unendole fra loro a ventaglio. L'antico rituale, di origini pagane, era legato al solstizio d'inverno ed è stato associato nel tempo alla nascita di Gesù.
Museo Emidiano - Agnone Museo Emidiano - Agnone
Allestito presso la chiesa di Sant'Emidio, il Museo conserva oggetti antichi molto eterogenei per età e tipologia.
infopoint.png a_piedi.png in_auto.png in_autobus.png loghetto.png
 
Sant'Emidio Chiesa Sant'Emidio - Agnone
Lo spendido portale in pietra, le importanti opere d'arte e la biblioteca "Emidiana" rendono la chiesa una meta obbligata per i visitatori.
a_piedi.png in_auto.png in_autobus.png accessibilita_disabili.png loghetto.png
 
Area sic Area SIC IT 7212134 "Bosco di Collemeluccio - Selvapiana - Castiglione - La Cocozza" - Agnone
Foreste pluristratificate caratterizzano questa area SIC che, tra i 650 e i 1210 metri d'altitudine, occupa una superficie totale di oltre 6.000 ettari.
a_piedi.png loghetto.png
 
Museo del Papa Museo del Papa - Agnone
Allestito presso i locali della Pro-Loco, il museo conserva tutti gli oggetti legati alla visita di Papa Giovanni Paolo II ad Agnone, avvenuta nel 1995.
infopoint.png a_piedi.png in_auto.png in_autobus.png loghetto.png
 
San Nicola di Bari Chiesa San Nicola - Agnone
La chiesa è situata nell’antico quartiere nobile di Agnone, dove spicca tra i molti edifici sacri per il suo elegante campanile.
infopoint.png a_piedi.png in_auto.png in_autobus.png accessibilita_disabili.png loghetto.png
 
Campana1 Museo Storico della Campana "Giovanni Paolo II" e Pontificia Fonderia - Agnone
Vibranti rintocchi accolgono il visitatore in quello che può essere definito il tempio della campana, strumento sacro che la Pontificia Fonderia Marinelli produce e importa in tutto il mondo.
infopoint.png a_piedi.png in_auto.png in_autobus.png accessibilita_disabili.png loghetto.png
 
La Ndocciata La "Ndocciata" - Agnone
Manifestazione unica al mondo che si svolge il 24 dicembre di ogni anno, all'imbrunire, per celebrare la "Grande Vigilia" secondo la più antica tradizione.
infopoint.png a_piedi.png in_auto.png in_autobus.png accessibilita_disabili.png loghetto.png
 

Come raggiungerci

Da Roma Uscita San Vittore dir. Isernia - Vasto uscita Pescolanciano s.s. 86. Da Napoli Uscita Caianello dir. Isernia - Vasto uscita Pescolanciano s.s.86. Da Isernia dir. Vasto uscita Pescolancano s.s. 86

Mappa
GIS
Azioni sul documento
Abitanti: 5550, Agnonesi
Santo Patrono: San Cristanziano
Superficie: 96.3 Kmq
Altitudine: 840 m
Distanza da Isernia: 40.0 Km
Agnone