Affina la ricerca








Crea il tuo itinerario

Assaggia i prodotti selezionati nei luoghi dove sono nati e dove vengono prodotti

 

L'Atlante della Cultura

Le Mainarde Le Mainarde
La catena montuosa delle Mainarde è oggi considerata in termini naturalistici e paesaggistici, una della aree più interessanti dell'Appennino, caratterizzata dalla presenza di elementi faunistici di estremo interesse, quali il pino nero e alcune residue stazioni di betulla.
Paesaggio naturale
 
Aggiungi all'itinerario
 
imagex192x144.pjpg Giardino della Flora Appenninica - Capracotta
Costituito nel 1963 e posto a 1550 m s.l.m., il Giardino è tra i più alti d'Italia. E' un orto botanico naturale in cui vengono conservate e tutelate le specie vegetali della flora autoctona dell'Appennino centro-meridionale, e si estende per oltre dieci ettari fino ai margini di una foresta di abete bianco che riveste il versante settentrionale di Monte Campo.
Aree naturali
 
Aggiungi all'itinerario
 
immagine Monte Cesima
All' estremo limite della provincia di Isernia, ai confini con la Campania, separato dai monti del Matese e dal fiume Volturno, c'è il Monte Cesima.
Paesaggio naturale
 
Aggiungi all'itinerario
 
Torrente Lorda Torrente Lorda - Castelpizzuto
accessibilita' disabili Aree naturali
 
Aggiungi all'itinerario
 
foto di Antonio Bianco Monte Campo e Monte S. Nicola
La vetta di monte Campo, a quota 1745 m. slm, è facilmente raggiungibile: il percorso si svolge su un costone roccioso che scende verticalmente sul lato nord.
Paesaggio naturale
 
Aggiungi all'itinerario
 
Frosolone La montagnola e Colle dell'Orso La Montagnola e Colle dell'Orso - Frosolone
Pascoli di altura abbelliti da tappeti di fiori, densi faggeti, cespugli di fragole di montagna: questo è ciò che ci offre l'altopiano compreso tra i paesi di Frosolone e Macchia Godena.
Paesaggio naturale
 
Aggiungi all'itinerario
 
Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
Boschi ininterrotti, praterie di quota, salti di roccia, laghi, torrenti e cascate offrono al visitatore un meraviglioso scenario di escursioni, i cui colori, profumi, ambienti, animali e piante variano nel corso delle quattro stagioni. Le montagne del Parco presentano un paesaggio vario ed interessante in cui vette tondeggianti, tipiche dell'Appennino, si alternano a pendii dirupati dal tipico aspetto alpino.
in auto in autobus Aree naturali
 
Aggiungi all'itinerario
 
Agnone - Area Sic Area SIC IT 7218215 "Abeti Soprani - M. Campo - M. Castelbarone - Sorgenti del Verde" - Agnone
Nell'ampia area, che si trova tra i 980 e 1746 metri d'altitudine, trovano protezione specie animali e vegetali riconosciute di interesse comunitario.
a piedi Aree naturali
 
Aggiungi all'itinerario
 
Azioni sul documento